PAVIMENTO INDUSTRIALE CON FINITURA A SPOLVERO

Tra i tanti servizi offerti dalla nostra azienda vi è anche la realizzazione di un Pavimento industriale con finitura a spolvero, che richiede un'ampia esperienza nel settore, oltre che una conoscenza specifica e professionale dei prodotti impiegati.


Il Pavimento industriale
Il Pavimento industriale, anche definito pavimentazione in calcestruzzo, risponde a requisiti ben precisi e particolari, e viene realizzato attraverso tecniche e macchinari ben distinti, che non lasciano nulla al caso. I progetti ovviamente vanno elaborati caso per caso, in base anche alle esigenze specifiche.

Strato d'usura
Lo strato d'usura rappresenta la parte superficiale della pavimentazione industriale, ovvero quella parte soggetta ad usura, perché a diretto contatto al traffico e agenti atmosferici, e quindi una parte cosi intesa, deve essere dotata di un'elevata resistenza all'abrasione; Proprio per questo lo strato d'usura viene realizzato attraverso l'applicazione di corazzanti a base di inerti, che hanno un'elevata resistenza all'abrasione, quali ad esempio il quarzo e ancora i granuli metallici. La realizzazione dello strato d'usura avviene attraverso l'applicazione di corazzanti superficiali, che prevede due metodi di posa, lo spolvero e la pastina.

Finitura a spolvero
Generalmente viene impiegato il metodo a “spolvero di quarzo”, in quanto risulta resistente, economico e si realizza in modo abbastanza veloce. Lo spolvero viene passato sul calcestruzzo fresco in fase di iniziale indurimento con sistema manuale o meccanizzato in quantità di circa 2-5 kg/mq, ed è costituito da una miscela anidra di granuli di quarzo, cemento ed additivi in polvere;

Successivamente viene lisciato con vibrofinitrice ad elica fino ad ottenere una superficie omogenea e costante. L'esecuzione dei giunti di dilatazione viene eseguita a poche ore dalla finitura del Pavimento con tagliagiunti meccanica e sigillati con guaina in pvc. Si possono utilizzare anche corazzanti speciali(anche se meno richiesti)a base di corindone o scaglie metalliche,
che aumentano la resistenza all'abrasione.

Colori disponibili: I corazzanti superficiali non sono soltanto grigio cemento, ma sono disponibili altri colori, grazie all'aggiunta di pigmenti, questo per soddisfare le più svariate esigenze di natura estetica. I colori disponibili sono il grigio, il rosso, il verde tabacco, giallo ocra, tabacco ed altri ancora. La nostra azienda mette a disposizione tutta una serie di applicazioni tipiche,su richiesta del cliente, dove la superficie coinvolta è soggetta a traffico frequento, ad esempio in caso di piazzali, interni o esterni, garage, porticati, ecc.